mercoledì 15 febbraio 2012

Valeria Vidari cerca il cuore del mondo

Valeria Vidari è una giovane amica: quando ci incontriamo parliamo di viaggi.

Valeria è anche una fotografa con molto talento: ha "l'occhio" per trovare al volo la giusta inquadratura, osare una prospettiva, fermare delle emozioni. Scattare fotografie così quando si viaggia per turismo e si hanno i giorni contati, il tempo e la luce devono essere presi per quelli che sono perché poi si prosegue e non si ha il tempo di aspettare il "momento magico"… beh, non è affatto facile.

Visitando il suo profilo su Flickr troverete pochissime notizie su di lei, ma campeggia questa citazione:

"Cento motivi reclamano la partenza.
Si parte per entrare in contatto con altre identità umane, per riempire una mappa vuota.
Si ha la sensazione che quello sia il cuore del mondo.
Si parte per incontrare le molteplici forme della fede.
Si parte perché si è ancora giovani e si desidera ardentemente di essere pervasi dall'eccitazione, sentire lo scricchiolio degli stivali nella polvere; perché si è vecchi e si sente il bisogno di capire qualcosa prima che sia troppo tardi.
Si parte per vedere quello che succederà.
A volte significa seguire un fantasma, l'irrequietezza che è in noi, che vaga ovunque, seguendo non una sola strada... ma molte."


Colin Thubron (da "Ombre sulla via della seta")


In questo post abbiamo deciso di proporre alcuni scatti di un suo breve soggiorno ad Amsterdam (qui il link al set completo), è piovuto molto in quei giorni ma Valeria è riuscita a trasformare quell'avversità in un'occasione. Ha scelto di non focalizzarsi sui "soliti canali" (infatti ha intitolato il set "Al di là dei canali") ma di cogliere i riflessi nelle pozzanghere e nelle vetrine restituendo pienamente lo spirito della città.

Anche gli altri suoi album su Flickr meritano davvero un'attenta visita, questo il link.

1 commento:

  1. Federica Martelli17 febbraio 2012 12:40

    Foto stupende, sogno e libertà...libertà di esplorare e dar sfogo alla curiosità e libertà di sognare camminando per il mondo .
    Grande Vale!!

    RispondiElimina